Dai valore alla tua collezione, le carte – La nostra Guida

collezione

Dai valore alla tua collezione, riconoscendo quali tra le carte, francobolli o monete che possiedi sono le più rare per dare loro un prezzo ragionevole di mercato.
Iniziamo però a riconoscere quali tra queste hanno un vero e proprio valore, dividendo in piccoli mazzi le carte brillanti dalle non brillanti, oppure per colore.

Le carte dei Pokemon

Ogni carta dei pokemon, e di qualsiasi altro gioco di carte collezionabili, ha una determinata rarità, elemento fondamentale per stabilire il valore di una carta.

Nello specifico le carte pokemon hanno, nell’angolo in basso a destra della carta, la rarità e il numero della carta.

Cerchio, identifica una carta comune; il Rombo identifica una carta on comune. Questi generi di rarità sono facili da trovare e non hanno un grosso valore a meno che non siano datate e stampate tra il 1999 e il 2000.

Stella: una stella identifica una carta rara, ma ci possono essere delle eccezioni, stella H o tre stelle ovvero carte particolarmente rare e speciali.
Queste ultime conviene sempre separarle dalla collezione generale, proprio perché di valore.

Altri simboli a differenza di quelli di spora citati possono identificare una carta promozionale (non si trovano nelle bustine) oppure di un determinato mazzo speciale.

LE RARITÀ DELLE CARTE POKEMON

Le carte olografiche di vario genere

Le carte orografiche, o brillanti si differiscono dal resto della collezione, abbiamo le carte holo, dove la parte luccicante è sopra il disegno della carta, le reverse, luccicanti su tutta la carta a esclusione del disegno principale. Attenzione, non sempre le brillanti reverse sono di valore
Alcune carte hanno solo il bordo brillante, mentre altre sono tutte completamente brillanti.

Nel collezionismo Yu-Gi-Oh le carte possono essere definite anche Ultimate, dove la carta è completamente brillante, ruvida e con riflessi molto scuri.

In ogni gioco di carte si può trovare altri generi di rarità, questi sopra citati sono i più conosciuti.

Caratteristiche particolari delle carte

Tra le caratteristiche più importanti, che valorizzano una carta troviamo la dicitura Prima Edizione” che può aumentare il valore collezionisti di una carta. Questa dicitura si trova sotto o a sinistra della carta, un simbolo ha l’aspetto di un “1” all’interno di un cerchio nero oppure la normale dicitura “1^ edizione”

Alcune carte pokemon possono essere definite Shadowless (senza ombra) proprio perchè il riquadro del disegno non presenta l’ombra. Una particolare variante di carta molto ricercata dai collezionisti.

Le carte fuori serie: ogni carta collezionatile presenta un numero che la identifica in una determinata collezione o set. Occorre sapere che in alcuni casi è possibile trovare all’interno dei pacchetti alcune carte fuori serie ovvero hanno il numero di collezione più grande rispetto al totale esempio 75/60 oppure 100/90 e così via.

Stima il valore della tua collezione

Stimare la tua collezione, che sia di monete, francobolli o carte, è l’ultimo passaggio per darle un valore. Un passaggio non così semplice come sembra.
Le carte così come qualsiasi altro oggetto da collezione è condizionato dal mercato e dal tempo, è opportuno quindi documentarsi e tenersi sempre aggiornati.
Ebay ad esempio è un buon punto di partenza su cui basarti per valutare le tue carte; ricerca il nome della carta indicando anche il suo numero, e utilizza gli strumenti del sito. Il più importante “Oggetti venduti” Ti aiuterà a capire a quanto è stata venduta una carta, in particolare un modello uguale alla tua.

Ricorda, è importante valutare tra le altre cose anche la condizione delle carte, e se presenta più o meno segni di imperfezione.
Se una carta non riporta segni visibili su entrambi i lati, eccetto magari dei piccoli punti bianchi sui bordi, viene considerata Near Mint (condizioni quasi perfette). Non esistono carte o articoli da collezione in pefetto stato, salvo tramite certificazione rilasciata da una casa di gradazione.

ESEMPIO DI GRADAZIONE

CERTIFICA L’ORIGINALITÀ E LO STATO DI CONSERVAZIONE AUMENTANDONE IL VALORE

Chiedi sempre ulteriori informazioni per la tua collezione a esperti del settore.

Leggi i nostri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.